Il sogno inconfessabile della Bindi: Palazzo Chigi

Dalla maglietta anti Cav al compleanno con Prodi: Rosy cerca consensi fuori e dentro al Pd. Gli ex Ds la boicottano. Con D’Alema lite sull’Aventino. Veltroni: “Quella cerca solo visibilità” Roma L’operazione «Bindi for president» viene da lontano, e ha un (involontario) sponsor d’eccezione: Silvio Berlusconi. È stata quella battutaccia in diretta tv del premier («Più bella che intelligente») e … Continua a leggere

Quel vortice di soldi tra i paradisi fiscali e Botteghe oscure

MilanoUn fondo con una piccola partecipazione in uno degli affari più colossali del decennio scorso, l’acquisto di Telecom da parte della Pirelli di Marco Tronchetti Provera: questo è, all’inizio di questa storia, l’Oak Fund. Ma il dossier realizzato – su ordine dello stesso Tronchetti – sembra assegnare al fondo un ruolo più vasto del controllo dello 0,86 per cento di … Continua a leggere

Le carte sui fondi dei Ds ignorate dai giudici fanno tremare D’Alema

Il giudice ordina di desecretare le 300 pagine che svelano il tesoro nascosto degli ex Democratici di sinistra. Ma la Procura non ha mai aperto un’inchiesta Milano «It would be better to avoid showing mr. Massimo D’Alema as rapresent Il Partito del D.S. as this could cause all sort of complication». Traduzione: «Sarebbe meglio evitare di mostrare Massimo D’Alema come … Continua a leggere

Dopo Davigo, ecco Palamara

Le retata continua. Dopo la brillante idea davighiana di procedere direttamente nel campo civile, dunque per chiedere denaro, per perseguire un reato che – se esiste – è penale, ecco la pesca a strascico per conto del dr. Palamara, che tramite Digos si fa dare account  e nomi di un buon numero di lettori de Il Legno Storto, colpevoli di … Continua a leggere

D’Alema castigamatti che scorda i suoi peccati

Fare il sopracciò è tipico di Massimo D’Alema.Talvol­ta è molto rude. A Ballarò , col direttore Sallusti che osò te­nergli testa, esplose nella ce­lebre invettiva: «Vada a farsi fottere, bugiardo mascalzo­ne ». I modi da lanzichenecco nell’ex capo della diploma­zia stupirono e si cercarono spiegazioni. Ne bastava una: è maleducato di natura. Pre­valse però l’idea della frustra­zione poiché all’epoca (mag­gio … Continua a leggere

Il falso mito di “Gandhi” Vendola tra grandi sprechi, bugie e affari

Nichi lavora sull’immagine e racconta la favola del buon governo che non c’è. Dai tagli agli ospedali a quelli dei servizi le promesse mancate del governatore Il buon governo della Pu­glia è un mito che non esiste. Il buon governatore Nichi Vendola, il principe degli affa­bulatori, è un politico abile: è stato capace di costruirsi un’immagine cui non corri­sponde la … Continua a leggere

Quelli che vogliono sospendere la democrazia

E per salvare la democrazia? Si blocca il Parlamento. La ricetta viene giù dalle colonne del Fatto, semplice come un soffritto surgelato di Benedetta Parodi, e compare lì, in prima pagina, fra le solite penne all’arrabbiata e un po’ di consueti cetrioli sott’odio. Quattro salti in Padellaro: bisogna proclamare «solennemente e subito il blocco sistematico e permanente del Parlamento», scrive … Continua a leggere

Il falso mito di “Gandhi” Vendola tra grandi sprechi, bugie e affari

Il buon governo della Pu­glia è un mito che non esiste. Il buon governatore Nichi Vendola, il principe degli affa­bulatori, è un politico abile: è stato capace di costruirsi un’immagine cui non corri­sponde la realtà. «Sotto il ve­stito niente», si potrebbe dire rispolverando un vecchio film di Carlo Vanzina. Vendo­la appare in televisione, tiene comizi, gira il mondo, guida un … Continua a leggere

Quelli che vogliono sospendere la democrazia

E per salvare la democrazia? Si blocca il Parlamento. La ricetta viene giù dalle colonne del Fatto, semplice come un soffritto surgelato di Benedetta Parodi, e compare lì, in prima pagina, fra le solite penne all’arrabbiata e un po’ di consueti cetrioli sott’odio. Quattro salti in Padellaro: bisogna proclamare «solennemente e subito il blocco sistematico e permanente del Parlamento», scrive … Continua a leggere